Questo articolo è stato letto 2 volte

Rimini – Polizia Municipale a lavoro contro venditori ambulanti, rumori e abuso di alcol

municipale_rimini

Sono state elevate sanzioni per quasi 10.000 euro, dalla squadra amministrativa della Polizia municipale solo nella notte tra sabato e domenica.

 

In particolare sui viale delle Regine, nella zona di Rivazzura, sono stati quattro i minimarket sottoposti a controllo dagli agenti di cui uno, sorpreso a vendere alcol all’una e 50 di notte, sanzionato amministrativamente con 6.666 euro per la vendita in orario vietato. Infatti, in osservanza al Regolamento di Polizia Urbana, dopo le ore 23 è vietato vendere per asporto alcolici in bottiglie di vetro di capienza uguale o inferiore a 66 cl. Un divieto esteso tanto ai pubblici esercizi (bar – ristoranti), quanto alle altre attività di vendita che prevede una sanzione amministrativa pecuniaria da 516 a 3.098 euro. Per la vendita di alcolici, per i pubblici esercizi il divieto assoluto vige dalle ore 3.00 alle ore 6.00, mentre tutte le altre attività devono interrompere la vendita alle ore 24.00 in violazione della quale è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria da 5.000 a 20.000 euro.

 

Sanzionati anche due titolari di auto market con 1.032 euro ciascuno, in prossimità dell’Altro Mondo Studios e in piazzale Kennedy, per l’esercizio di vendita in zona non consentita. 516, infine, la sanzione contestata dagli agenti della Squadra amministrativa a un pubblico esercizio di Marina centro per la violazione all’Ordinanza comunale sui rumori.

 

Fonte:  www.altarimini.it

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *