Questo articolo è stato letto 0 volte

Venezia – rubano una gondola per tornare in albergo, sorpresi dalla Polizia municipale

polizia_locale_venezia

Rubano di notte una gondola per tornare all’albergo, ma vengono sorpresi da una pattuglia di agenti della Polizia municipale mentre tentano di destreggiarsi alla voga del natante in Canal Grande.

E’ questa la scena che si è presentata agli occhi della pattuglia del Pronto Intervento della Polizia locale veneziana che questa notte, in Canal Grande, nei pressi di Rialto, ha notato una gondola con due giovani che armeggiavano su remi e forcole tentando maldestramente di vogare. Alla richiesta dei documenti da parte degli agenti, che nel frattempo avevano abbordato l’imbarcazione, uno dei due individui, con un’agile mossa, riusciva a saltare dapprima sulla prua del motoscafo della pattuglia, per poi guadagnare terra e dileguarsi tra le calli.

Il giovane rimasto in gondola veniva identificato come G.N., cittadino statunitense alloggiato in un noto hotel di Venezia. Alla richiesta di motivare il gesto, il giovane, perfettamente sobrio, ammetteva candidamente che la gondola gli serviva per ritornare all’albergo.

Al momento sono in corso gli accertamenti per identificare il giovane datosi alla fuga.

La gondola, sottratta dallo stazio di Riva del Carbon, è stata riconsegnata al proprietario che ha provveduto in mattinata a sporgere denuncia – querela nei confronti dei due giovani.

 

Fonte:  www.comune.venezia.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *