Questo articolo è stato letto 32 volte

Infortunistica stradale. Rilievi nelle rotatorie
Articolo di P. Girotti

infortunistica-stradale-rilievi-nelle-rotatoriearticolo-di-p-girotti.jpg

Date le caratteristiche particolari delle intersezioni a rotatoria (sia geometriche che di paesaggio) si partirà con la realizzazione quanto più precisa dell’eidotipo quale elemento essenziale per la successiva individuazione dei punti di riferimento; infatti la scelta dei punti principali (capisaldi), rimane una scelta dello specialista che opera
scientemente una selezione delle opportunità che un punto offre di essere in posizione più ottimale rispetto ad un altro, tenuto conto della “visuale libera” che i capisaldi possono garantire rispetto l’obiettivo di rilievo.
Vediamo ora come è possibile operare in una situazione di estremo disagio quale quella presente nelle rotatorie, dovuta in particolare al traffico intenso nelle zone urbane, ovvero alla mancanza di punti di riferimento in aree extraurbane, per la successiva restituzione grafica dell’area del sinistro…

Continua a leggere 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *