Questo articolo è stato letto 0 volte

Dal 15 settembre in vigore le modifiche al regolamento del codice della strada in tema di segnaletica e contrassegni per le persone con capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta. La nuove regole e la gestione del periodo transitorio. Approfondimento di G. Carmagnini

dal-15-settembre-in-vigore-le-modifiche-al-regolamento-del-codice-della-strada-in-tema-di-segnaletica-econtrassegni-per-le-persone-con-capacit-di-deambulazione-impedita-o-sensibilmente-r.jpg

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 25 maggio 2012, ha approvato in via definitiva, sentito il parere del Consiglio di Stato, un “regolamento recante modifiche al d.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495, concernente il regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della strada, in materia di strutture, contrassegno e segnaletica per facilitare la mobilità delle persone invalide”. 

Il nuovo d.P.R. 30 luglio 2012, n. 151 entrerà in vigore il prossimo 15 settembre e consentirà il riconoscimento dei contrassegni rilasciati dagli Stati esteri e il conseguente adeguamento del regolamento del codice della strada, con l’adozione del nuovo contrassegno sul modello europeo… 

 

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *