Questo articolo è stato letto 5 volte

Agente fuori servizio – accertamento di una violazione del codice della strada – nonostante un diverso indirizzo della Cassazione, il Tribunale di Prato ha confermato in appello la decisione del Giudice di pace di Prato che aveva condiviso le tesi difensive dell’amministrazione, sostenute dall’Autore

agente-fuori-servizio-accertamento-di-una-violazione-del-codice-della-strada-nonostante-un-diverso-indirizzo-della-cassazione-il-tribunale-di-prato-ha-confermato-in-appello-la-decisione-del.jpg

 
Tribunale di Prato, sentenza del 4/7/2012, n. 944

Vedi anche l’approfondimento di G. Carmagnini – La Polizia Municipale non può accertare violazioni fuori servizio – questa la laconica (ed erronea nei presupposti) conclusione della Cassazione – (www.vigilaresullastrada.it 6/3/2008)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *