Questo articolo è stato letto 0 volte

Montevarchi (AR) – Aggredisce poliziotti e poi oppone resistenza aggrappandosi a un segnale stradale, 56enne denunciato

vigili_2
Mattinata movimentata a Montevarchi: un uomo, per motivi ancora da chiarire, ha dato in escandescenze aggredendo agenti del commissariato di polizia e della polizia municipale.
L’episodio è avvenuto nel piazzale antistante la Stazione ferroviaria, in seguito ad un normale controllo. Una pattuglia della Polizia Municipale ha fermato un cittadino straniero il quale è risultato in possesso di regolari documenti.

Durante l’attività si è avvicinato un altro cittadino straniero,  di altra nazionalità, che ha chiesto conto del controllo. Una richiesta strana avanzata con un atteggiamento alterato, così gli agenti della municipale hanno chiesto supporto ad una pattuglia della Polizia di Stato.
All’arrivo dei poliziotti l’uomo, un 56enne residente a Montevarchi ed in regola con il permesso di soggiorno,  è ancora sul posto. Gli viene chiesto se conosce la persona sottoposta a controllo ed il motivo del suo interessamento. A questo punto il 56enne reagisce in malo modo apostrofando gli agenti ed alla richiesta di documenti si è scagliato contro uno dei Vigili Urbani cercando di dargli una testata. Nella fase concitata che segue, lo straniero una volta capito che sarebbe stato accompagnato presso gli Uffici del Commissariato si è gettato a terra e tenendosi aggrappato ad un segnale stradale ha continuato ad opporre resistenza. Dopo vari tentativi i due equipaggi con l’ausilio anche di una seconda Volante giunta sul postosono riusciti a portare l’uomo in Commissariato. Proprio qui una poliziotta ha riportato una lesione alle dita della mano destra nel tentativo di calmarlo.
Vista l’assenza di precedenti penali o di polizia, l’uomo è stato denunciato per resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, nonché per rifiuto di generalità.
I due operatori sono stati refertati presso il locale Ospedale con rispettivamente 3 giorni (Vigile Urbano) e 5 giorni (Agente di polizia) di prognosi.

 

Fonte:  www.arezzonotizie.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *