Questo articolo è stato letto 12 volte

Art. 187, c.d.s.: tecniche operative per l’accertamento del reato. Articolo di M. Massavelli

art-187-c-d-s-tecniche-operative-per-laccertamento-del-reato-articolo-di-m-massavelli.jpg

Polnews.it

Si parla spesso di guida in stato di ebbrezza alcolica, ed anche la Suprema Corte tratta questo argomento in molte delle sue decisioni. Molto meno invece viene discusso nella aule giudiziarie, e conseguentemente, anche da un punto di vista operativo, la guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, di cui all’articolo 187, codice della strada.
Si coglie l’occasione della pronuncia della Corte di Cassazione Penale, 10 luglio 2012, n. 27048, per poter offrire, all’operatore di polizia stradale, alcuni spunti operativi di particolare interesse pratico, nell’accertamento della suddetta violazione penale.
L’articolo 187, codice della strada punisce penalmente, e con conseguenti sanzioni amministrative accessorie,  chiunque guida in stato di alterazione psico-fisica dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *