Questo articolo è stato letto 1 volte

Presegnalamento postazione telelaser: strategie operative. Approfondimento di M. Massavelli

presegnalamento-postazione-telelaser-strategie-operative-approfondimento-dim-massavelli.jpg

Occupandomi di contenzioso in materia di codice della strada, ed avendo in dotazione, il Comando di Polizia Municipale in cui opero, un apparecchiatura TELELASER per il controllo della velocità, ricevo spesso ricorsi avverso verbali di accertamento per la violazione dell’articolo 142, codice della strada, nei quali viene eccepita la mancanza del cartello di presegnalamento della postazione di controllo.
Da un punto di vista normativo, l’articolo 142, comma 6bis, codice della strada, inserito dall’articolo 3, decreto legge 3 agosto 2007, n. 117, convertito in legge 2 ottobre 2007, n. 160, stabilisce:
Le postazioni di controllo sulla rete stradale per il rilevamento della velocità devono essere preventivamente segnalate e ben visibili, ricorrendo all’impiego di cartelli o di dispositivi di segnalazione luminosi, conformemente alle norme stabilite nel regolamento di esecuzione del presente codice. Le modalità di impiego sono stabilite con decreto del Ministro dei trasporti, di concerto con il Ministro dell’interno”.
E’ noto come da tale disciplina normativa sia derivato il decreto ministeriale 15 agosto 2007, concernente “Attuazione dell’articolo 3, comma 1, lettera b) del decreto-legge 3 agosto 2007, n. 117, recante disposizioni urgenti modificative del codice della strada per incrementare i livelli di sicurezza nella circolazione”…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *