Questo articolo è stato letto 0 volte

Occupazione della sede stradale. L’organo di polizia accerta che parte della sede di una strada extraurbana secondaria è stata abusivamente occupata con una tenda. Caso operativo a cura di C. Lo Iacono

occupazione-della-sede-stradale-lorgano-di-polizia-accerta-che-parte-della-sede-di-una-strada-extraurbana-secondaria-stata-abusivamente-occupata-con-una-tenda-caso-operativo-a-c.jpg

L’occupazione non ha fini di commercio, non ricorrono motivi di sicurezza pubblica e il trasgressore non provvede allo sgombero dell’area a seguito del provvedimento del prefetto. L’intervento è eseguito dall’ente proprietario della strada a spese del trasgressore.

Vedi il caso operativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *