Questo articolo è stato letto 0 volte

Gomme da neve anzichè catene. La norma resta in vigore solo pochi giorni!

neve_traffico

Proprio così, ma vediamo di fare ordine.

I più attenti ricorderanno che, con l’articolo 8 del  DL 18/10/2012, n. 179, convertito, con modificazioni dalla L. 17/12/2012, n. 221. Poi abrogata dalla legge 24/12/2012 n.228 era stata inserita nell’articolo 6 del cds la lettera F-BIS. In pratica, con la modifica apportata, si dava possibilità all’ente competente a regolamentare la circolazione di “prescrivere al di fuori dei centri abitati, in previsione di manifestazioni atmosferiche nevose di rilevante intensita’, l’utilizzo esclusivo di pneumatici invernali, qualora non sia possibile garantire adeguate condizioni di sicurezza per la circolazione stradale e per l’incolumita’ delle persone mediante il ricorso a soluzioni alternative”.

Subito una levata di scudi aveva messo in imbarazzo il legislatore in quanto, soprattutto le associazioni consumatori, temevano (forse non sbagliando più di tanto) che si trattasse di fatto di un regalo alla categoria dei produttori di pneumatici e di una nuova spesa per le famiglie italiane. Si temeva infatti che le varie amministrazioni competenti alla regolamentazione della circolazione, con lo stesso principio adottato con le ordinanze “antineve” già in vigore (quelle che consentono alternativamente le gomme da neve o termiche oppure, pur nel bagagliaio, le catene), adottassero le nuove ordinanze in modo sistematico.

Non sarà infatti sfuggito che le ordinanze “antineve” già in vigore prima della modifica di legge di cui stiamo parlando sono state spesso adottate in modo indiscriminato, anche in zone dove la neve o il ghiaccio non si vedono da anni, col semplice principio: meglio abbondare piuttosto che avere problemi caso mai nevicasse.

Il timore era quindi che le varie amministrazioni, prescrivessero l’obbligo degli pneumatici da neve senza possibilità di catene ogni qualvolta venisse rilasciato un allarme meteo-neve.

Non sappiamo quali sono i motivi effettivi che hanno indotto il legislatore a fare marcia indietro ma, dopo pochi giorni dalla sua entrata in vigore, la lettera F-BIS del comma 4 dell’articolo 6 cds è stata abrogata.

Infatti, la legge 24.12.2012, n. 228, al comma 223, ha abrogato alla Legge 17.12.2012, n. 221, di conversione del DL 18.10.2012, n. 179, il comma 9-quater all’art. 8 (gomme da neve all’art. 6 del C.d.S.).

Cosa cambia quindi? Niente, anzi, tanto rumore per nulla. Una volta tanto, chi ha ritardato un attimo nell’aggiornarsi ci ha azzeccato. Torna quindi tutto come prima, cioè fino ad un paio di settimane fa, con la possibilità per gli enti di prescrivere l’obbligo di dispositivi “antineve”, intesi questi come pneumatici oppure in alternativa catene a bordo.

4 thoughts on “Gomme da neve anzichè catene. La norma resta in vigore solo pochi giorni!

  1. Desidererei se fosse possibile vedere le pagine interne
    di un libretto metrologico dell’etilometro Drager Safety
    ALCOTEST 7110 MKIII – con esito delle verifiche periodiche.
    Ringrazio anticipatamente
    Luciano Bazzani

  2. sì va bene la sicurezza stradale ma dispositivi antineve quando la neve non c’è, per alcuni mesi invernali e ripeto senza neve…sembra una cosa fatta per impoverire le famiglie ed arricchire i gommisti….e tenere le catene a bordo ancora più una fesseria: le catene si mettono solo con intense nevicate e non delle spruzzate a rischio di rovinare gomme e strada!!!
    abbassassero i prezzi delle gomme che invece aumentano sempre!!!

  3. Forse non si tratta di sicurezza stradale…. Guardate in che condizioni
    sono le strade! Segnaletica inesistente, fuorviante, approssimativa;
    Manto stradale danneggiato. A volte di incontrano cartelli di limiti
    Di velocità veramente anacronistici: 50 ; 30 ; 10 a distanza di 3 0 4 metri:
    Veramente anacronistico….. Le multe però arrivano!
    Siamo sicuri che questo obbligo sua stato istituito per la sicurezza stradale
    E non con altri interessi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *