Questo articolo è stato letto 2 volte

Assunzione di farmaco in soluzione idroalcolica – effetti ai fini dell’ebbrezza – irrilevanza – l’alcol presente nel farmaco, in quanto noto, contribuisce all’alcolemia e non è scriminante. Cassazione Penale, sez. IV, 13/12/2012, n. 48239

assunzione-di-farmaco-in-soluzione-idroalcolica-effetti-ai-fini-dellebbrezza-irrilevanza-lalcol-presente-nel-farmaco-in-quanto-noto-contribuisce-allalcol.jpg

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *