Questo articolo è stato letto 0 volte

La rimozione degli impianti pubblicitari abusivi o non regolamentari. Approfondimento di G. Carmagnini

la-rimozione-degli-impianti-pubblicitari-abusivi-o-non-regolamentari-approfondimento-di-g-carmagnini.jpg

Per quel che riguarda la pubblicità abusiva o comunque collocata senza il rispetto delle disposizioni regolamentari è prevista una procedura speciale, che deroga rispetto a quella ripristinatoria stabilita dal codice della strada con l’articolo 211.

Essa si differenzia in base al fatto che l’impianto si trovi in area privata, ovvero in area di proprietà pubblica, oppure, trovandosi anche in un’area privata, rechi comunque pericolo per la circolazione. Nel caso in cui l’impianto si trovi in un’area privata e non rechi immediato pericolo si procede con una diffida preventiva, mentre in caso di pericolo immediato, o di collocazione su aree pubbliche, viene disposta la rimozione immediata dell’impianto…

Continua a leggere 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *