Questo articolo è stato letto 0 volte

Sequestrata bisca-dormitorio: sette cinesi denunciati dalla Polizia locale

giocoazzardo

Nell’appartamento 15 posti letto e tre tavoli «verdi»

Milano – Un appartamento posto sotto sequestro e 7 cinesi clandestini identificati, tra cui uno denunciato per organizzazione di gioco d’azzardo. È questo il bilancio dell’operazione svolta dagli agenti dell’Unità anti-abusivismo della Polizia locale che ha consentito di scoprire un dormitorio con bisca clandestina in piazza Nizza, zona Maciachini.

Nell’appartamento (3 locali per 80 metri quadri), erano stati sistemati 15 posti letto che venivano pagati 10 euro al giorno. I vigili hanno anche trovato 3 tavoli «verdi» da quattro giocatori ciascuno e requisito 10 mazzi di carte da poker, 30 dadi e 600 tessere da «mahjong». Potrebbe essere stato proprio il rumore delle tessere mescolate, avvertito nelle ore notturne, a insospettire i residenti dello stabile che, dopo aver notato anche un insolito viavai di persone con trolley e bagagli di vario genere, hanno segnalato il fatto alla Polizia locale e consentito l’avvio delle indagini.

 

Fonte: milano.corriere.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *