Questo articolo è stato letto 32 volte

Procedure di notifica dei verbali di violazione al c.d.s. all’estero. Parte prima. Articolo di M. Massavelli

procedure-di-notifica-dei-verbali-di-violazione-al-c-d-s-allestero-parte-prima-articolo-di-m-massavelli.jpg

www.polnews.it

Per poter procedere alla notificazione di verbali relativi a violazioni alle norme del codice della strada all’estero devono sussistere tutte e due le seguenti condizioni:
–   il destinatario non deve avere residenza, la dimora od il domicilio nel territorio italiano, né deve avere eletto domicilio o costituito un procuratore in applicazione dell’articolo 134, codice della strada (in tal caso si procede come per le notificazioni in Italia);
–  è possibile conoscere la residenza, la dimora o il domicilio estero del destinatario…

Continua a leggere 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *