Questo articolo è stato letto 46 volte

Al contrassegno di parcheggio per disabili di tipo permanente si applica la validità estesa al giorno e al mese di nascita del titolare. Lo dice, pur con formula dubitativa, il Dipartimento delle Funzione Pubblica presso il Consiglio dei Ministri. (G. Carmagnini)

al-contrassegno-di-parcheggio-per-disabili-di-tipo-permanente-si-applica-la-validit-estesa-al-giorno-e-al-mese-di-nascita-del-titolare-lo-dice-pur-con-formula-dubitativa-il-dipartimento-del.jpg

Al Convegno di La Spezia, durante l’interessante relazione del Comandante Lazzaro Fontana in materia di rilascio e gestione delle autorizzazioni e dei contrassegni di parcheggio per disabili, abbiamo avuto conoscenza del parere in oggetto, gentilmente concesso dal relatore per la diffusione su questa rivista.

Ricorderemo certo l’articolo 7 del decreto semplificazioni ha disposto che i documenti di identità e di riconoscimento di cui all’articolo 1, comma 1, lettere c), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati o rinnovati dopo l’ entrata in vigore del decreto, sono rilasciati o rinnovati con validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo…

Continua a leggere

Nota Dipartimento delle Funzione Pubblica 5/3/2013, prot. n. 11058

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *