Questo articolo è stato letto 2 volte

Le strutture per agevolare la mobilità delle persone con ridotta o impedita capacità di deambulazione devono essere individuabili grazie al segnale recante il simbolo di accessibilità; in sua assenza non può essere applicata la sanzione dell’articolo 158, comma 3 in relazione al comma 2, lettera g). Parere MIT 7/3/2013, prot. n. 1474

le-strutture-per-agevolare-la-mobilit-delle-persone-con-ridotta-o-impedita-capacit-di-deambulazione-devono-essere-individuabili-grazie-al-segnale-recante-il-simbolo-di-accessibilitagr.jpg

Vedi il testo del parere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *