Questo articolo è stato letto 0 volte

Milano, si spacciava per agente di polizia e stuprava prostitute

polizia_municipale_generico

Preso dai vigili un dirigente di assicurazioni 43enne, decine di violenze tra dicembre e febbraio.

Un insospettabile dirigente di assicurazione di 43 anni è stato arrestato dai vigili urbani di Milano con l’accusa di aver violentato, tra dicembre 2012 e lo scorso febbraio, “decine di prostitute” che avvicinava in zona Fiera-Lampugnano a Milano, spacciandosi per agente di polizia.

Secondo quanto ha dichiarato il comandante della polizia locale, Tullio Mastrangelo, “le indagini sono partite dalla denuncia di una delle vittime”, a cui ne sono seguite altre.

Il manager, incensurato, è stato quindi individuato e fermato nel febbraio scorso dai vigili e posto agli arresti domiciliari dal gip Maria Cristina Mannocci. Oggi, dopo l’incidente probatorio, per il 43enne è stato disposto il carcere.

 

Fonte:  www.tmnews.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *