Questo articolo è stato letto 0 volte

Sennori, vigile urbano infedele riscuoteva multe e teneva i soldi per sé

vigili_verbale

Multava gli automobilisti indisciplinati e si occupava anche della riscossione delle contravvenzioni. I denari però li teneva per sè.

Il Vigile urbano, un 53enne di Sennori, risulta indagato. Nei prossimi giorni verrà sentito dal Gip. Solo allora verranno formalizzate le accuse sul piano penale, e presi provvedimenti sul fronte amministrativo.

I sospetti risalgono all’inverno scorso, la sua solerzia nel riscuotere personalmente le multe, anche presentandosi a casa dei cittadini, ha fatto partire gli accertamenti.

In una perquisizione nella sua casa gli inquirenti hanno trovato registri, e blocchi di ricevute per il pagamento delle contravvenzioni. L’amministrazione comunale è stata avvisata dal comando della polizia urbana: il sindaco sospende il giudizio, in attesa dei risultatai dell’inchiesta.

Il tutto il vigile infedele potrebbe aver sottratto qualche migliaio di euro. L’uomo ha un precedete, per furto, a Sorso due anni fa.

 

Fonte:  www.unionesarda.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *