Questo articolo è stato letto 0 volte

Patente: 750 nuovi quiz in arrivo da ottobre

patente_di_guida

Dopo l’estate debutteranno 750 nuovi quiz per l’esame della patente. Scopriamo nel dettaglio quali novità ci attendono.
La riforma dei quiz in vigore negli esami teorici per il rilascio della patente avrà luogo dal mese di ottobre del 2013. Allora saranno riviste 7.000 domande e a queste se ne aggiungeranno 750 di nuove.
I nuovi quiz saranno utilizzati per il rilascio delle patenti A1, A2, A, B, B1 e BE. Le domande sino a oggi riportate nel corso degli esami sono state aggiornate sulla scorta delle modifiche apportate al Codice della Strada. Le altre 750, inedite, riguardano in particolare le regole sanzionatorie in materia di patenti, l’utilizzo delle luci e dei dispositivi di illuminazione, lo stato dei freni e dei pneumatici dell’auto.

Apprezziamo anche l’attenzione che il Ministero dei Trasporti rivolge agli utenti delle due ruote (a motore e non): diversi nuovi quiz riguardano il comportamento che gli automobilisti devono tenere in loro presenza. Si riconosce quindi, almeno nella formazione dei nuovi automobilisti e motociclisti, il fatto che questi utenti siano meritevoli di maggiore attenzione e tutela quando si parla di sicurezza stradale.

Non cambia invece la modalità di svolgimento della prova teorica. I candidati dovranno affrontare quaranta domande con risposta vero/falso in trenta minuti. I così detti quiz sono estrapolati dai venticinque capitoli che compongono il database predisposto dal Ministero.
Ai candidati sarà anche data la possibilità di ascoltare le domande con un sistema audio, predisposto per agevolare chi ha difficoltà di lettura.
L’esame informatizzato prevede un massimo di quattro errori. Al quinto si viene inesorabilmente bocciati.

 

Fonte:  www.automoto.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *