Questo articolo è stato letto 0 volte

Decreto legislativo 33/2013: la prescrizione della trasparenza tra pubblicità notizia e trasparenza quale condizione integrativa dell’efficacia degli atti (settima ed ultima parte). S. Usai

decreto-legislativo-332013-la-prescrizione-della-trasparenza-tra-pubblicit-notizia-e-trasparenza-quale-condizione-integrativa-dellefficacia-degli-atti-settima-ed-ultima-parte-s-us.jpg

1. Pubblicità notizia e pubblicità “sostanziale”
Una delle questioni di maggiore complessità poste dal recente decreto legislativo 33/2012 (nel prosieguo solo decreto trasparenza) riguarda l’intensità dell’obbligo di assicurare trasparenza ad una serie di dati/atti ed i correlati rapporti con la c.d. fase integrativa dell’efficacia. In sostanza, semplificando, si tratta di chiarire quando il decreto ha previsto autentici adempimenti propedeutici da intendersi come condizione essenziale per l’efficacia dell’atto coinvolto. 
La problematica si pone – alle luce anche di quanto sta accadendo nella pratica operativa – in relazione alle recenti, controverse, imposizioni in materia di pubblicazione di dati/atti afferenti l’attività contrattuale come da disposto di cui all’articolo 37 del decreto trasparenza e se questa sia o meno richiesta come condizione sine qua non per poter procedere alla emissione del mandato e quindi al saldo… 

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *