Questo articolo è stato letto 4 volte

Ebbrezza grave e recidiva – ai fini della realizzazione della condizione della “recidiva nel biennio” occorre avere riguardo alla data di passaggio in giudicato della precedente condanna e non alla data di commissione del precedente fatto. Cassazione penale, sez. IV, 22/3/2013, n. 13539

ebbrezza-grave-e-recidiva-ai-fini-della-realizzazione-della-condizione-della-recidiva-nel-biennio-occorre-avere-riguardo-alla-data-di-passaggio-in-giudicato-della-precedente-condanna-e-non-alla-da.jpg

Vedi il testo della sentenza

Vedi lo speciale “GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *