Questo articolo è stato letto 0 volte

Napoli – Ztl, telecamere fregate con asciugamani e coperte

ztl

ztlIl capo della Polizia Municipale lancia la necessità di presidiare la zona del varco Santa Sofia per evitare che la pratica continui.

 

Napoli – Le zone a traffico limitato sono tra le questioni più spinose di ogni città; anche a Napoli le odiate telecamere sono spesso oggetto di discussione ma anche oggetto delle più creative idee per raggirarle. Le telecamere questa volta sono state beffat al varco Santa Sofia, all’angolo con via Carbonara, dove, da parecchi mesi decine di automiobilisti hanno trovato il modo di farla franca nei confronti dell’impianto del NapoliPark.
Il sistema funziona così:una volta giunto all’altezza della telecamera, l’automobilista scende dal proprio veicolo, tira fuori dal cofano un asciugamano da mare, una coperta o un altro panno e con questo copre la targa dell’auto per passare davanti all’impianto senza essere multato.

 

Fonte:  napoli.ogginotizie.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *