Questo articolo è stato letto 2 volte

Perplessità operative sull’applicazione dell’ipotesi sanzionatoria prevista  dell’art. 174 comma 14

perplessit-operative-sullapplicazione-dellipotesi-sanzionatoria-prevista-dellart-174-comma-14.jpg

L’art. 174, comma 14, del Codice della Strada, stabilisce che “ L’impresa che nell’esecuzione dei trasporti non osserva le disposizioni contenute nel regolamento (CE) n. 561/2006, ovvero non tiene i documenti prescritti o li tiene scaduti, incompleti o alterati, è soggetta alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 307 a euro 1.228 (Sanzione esclusa dall’adeguamento previsto dal D.M. 22 dicembre 2010 (Gazz. Uff. 31 dicembre 2010, n. 305), ai sensi di quanto disposto dall’art. 1, comma 2, dello stesso decreto) per ciascun dipendente cui la violazione si riferisce, fatta salva l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge penale ove il fatto costituisca reato”…

Continua a leggere 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *