Questo articolo è stato letto 7 volte

I nuovi provvedimenti in materia occupazionale. Le principali novità per gli Enti Locali (L. Boiero)

i-nuovi-provvedimenti-in-materia-occupazionale-le-principali-novit-per-gli-enti-locali-l-boiero.jpg

L’esecutivo ha approvato il decreto legge per “il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni” e quello in materia di occupazione nelle pubbliche amministrazioni. In tema  di pubblico impiego negli enti locali le principali novità riguardano:  i contratti  a tempo determinato, che saranno  consentiti solamente  per rispondere ad esigenze di carattere eccezionale e temporaneo, le modifiche all’istituto della mobilità tra enti pubblici e le assunzioni nelle società partecipate.

Stop ai contratti di lavoro a tempo determinato

Il Decreto Legge licenziato il 26 agosto 2013  dal Consiglio dei Ministri interviene massicciamente nel mondo del precariato, seguendo, specificatamente, due strade. La prima ponendo dei paletti al ricorso a contratti determinati; la seconda, cercando di favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di coloro che già si trovano titolari di un contratto a termine…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *