Questo articolo è stato letto 4 volte

L’utilizzazione dei proventi contravvenzionali per la previdenza integrativa della polizia municipale (S. Bedessi)

lutilizzazione-dei-proventi-contravvenzionali-per-la-previdenza-integrativa-della-polizia-municipale-s-bedessi.jpg

Una recente circolare del Dipartimento della funzione pubblica del 9 luglio 2013, che titola «Dipendenti del Corpo di Polizia Provinciale e Municipale. Proventi delle sanzioni pecuniarie amministrative. Art. 208, comma 4, lett. c) del D. Lgs. N. 285 del 1992.» affronta il tema della previdenza integrativa a favore del personale dei corpi di polizia locale.
Come si ricorderà, l’articolo 208 del codice della strada al comma 4 prevede:
«4. Una quota pari al 50 per cento dei proventi spettanti agli enti di cui al secondo periodo del comma 1 è destinata: 
a) in misura non inferiore a un quarto della quota, a interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma e di manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dell’ente;…

 Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *