Questo articolo è stato letto 1 volte

Oreste Liporace alla guida della Polizia locale di Roma Capitale

oreste_liporace-2

oreste_liporace-251 anni, calabrese, il colonnello proveniente dall’arma dei carabinieri succede a Carlo Buttarelli, dimessosi nel mese di luglio. Giannini (Sulpl): «Sia portavoce delle nostre problematiche» di R. S.
Oreste Liporace è il nuovo capo dei vigili urbani della Capitale. La scelta del sindaco Marino e del vicecapo di gabinetto Rossella Matarazzo è caduta sul colonnello di origine calabrese, proveniente dall’arma dei carabinieri, classe 1962. Cinquantuno anni, laureato in economia e commercio, ha ricoperto da tenente e capitano numerosi incarichi di comando, da comandante di plotone presso la base Nato di Vicenza a comandante delle Compagnie di Castellammare di Stabia e di Castel Gandolfo, mentre da maggiore e tenente colonnello nello Stato maggiore del Comando generale è stato capo sezione dell’Ufficio legislazione e dell’Ufficio ordinamento. Dal 2004 al 2006 è stato capo ufficio del vicecomandante generale dell’arma, dal 2007 al 2009 ha retto l’incarico di capo ufficio Operazioni e aiutante di campo del comandante interregionale di Napoli. Come ultimo incarico ha rivestito il ruolo di capo ufficio relazioni con il pubblico del Comando generale. Nel 2002 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica.
Lo ha presentato ufficialmente questa mattina, mercoledì 2 ottobre, in Campidoglio il sindaco Ignazio Marino, insieme alla delegata alla Sicurezza di Roma Capitale Rossella Matarazzo. «Spero di portare gli uomini della polizia municipale ad un livello di organizzazione e valore sempre più alto – l’auspicio di Liporace -. Li voglio ringraziare uno ad uno perche fare il vigile qui a Roma non è per niente facile e loro ci mettono davvero tanta dignità. Un grazie anche all’Arma per quello che ha fatto con me e per me. Riverserò nel corpo tutto il mio bagaglio di conoscenze. Mi metterò subito a lavorare».

Liporace succede a Carlo Buttarelli, dimessosi il 7 luglio scorso. A lui sono andati gli auguri di buon lavoro da parte di Stefano Giannini, segretario romano del Sulpl. Insieme a una richiesta: «Da subito – ha dichiarato Giannini – gli chiediamo di farsi portavoce con la pattuglia di deputati e senatori carabinieri delle problematiche della nostra categoria, per far sì che la legge di riforma sulla Polizia Locale possa trovare presto approvazione. Non è più tollerabile per noi lavorare da poliziotti ed essere trattati come carne da macello».

Fonte:  www.romasette.it

Fonte:

One thought on “Oreste Liporace alla guida della Polizia locale di Roma Capitale

  1. Continua la tendenza a pescare fuori dalla polizia locale i comandanti. Come se all’interno non vi fossero egregie professionalità, perfettamente a conoscenza delle peculiarità della categoria, peculiarità quasi sconosciute agli appartenenti alle altre forze di polizia ed ai sindaci.
    Che peccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *