Questo articolo è stato letto 0 volte

Aidone (EN). Attesa per il conferimento dell’incarico di Comandante dei vigili urbani

polizia_municipale2

polizia_locale2Scadrà il 31 ottobre prossimo il conferimento dell’incarico di comandante di polizia municipale per Gianni Velardita, che si trova alla direzione dell’ufficio aidonese dal 15 settembre scorso. Velardita, che, a Piazza Armerina riveste il ruolo di vicecomandante, attualmente si trova in posizione di comando presso il comune di Aidone.
Il che vuol dire che a pagarlo è sempre il comune di Piazza Armerina. Si trova al posto di Walter Campagna, il dipendente comunale di Aidone che per un periodo ha rivestito l’incarico di comandante della polizia municipale di Aidone e che attualmente è al comune di Piazza Armerina, sempre in posizione di comando cosicchè a pagarlo è ancora il comune di Aidone. Velardita è legato affettivamente ad Aidone non solo perché la moglie è aidonese e qui ha tanti amici ed ex compagni di scuola, ma anche perché è un estimatore delle bellezze paesaggistiche, naturalistiche e culturali di Aidone. Ragion per cui ha accettato di buon grado lo “scambio” provvisorio, e spera che le amministrazioni dei due comuni possano perfezionare quanto prima entrambi i cambiamenti dei due dipendenti.
In questo periodo, Velardita sta svolgendo un’attenta osservazione del territorio focalizzando le problematiche inerenti il suo ufficio.
Consapevole di un organico ridotto a quattro unità, in questa prima fase, il suo obiettivo è l’educazione alle regole stradali e la prevenzione per poi passare all’attività repressiva, che comunque non è il suo fine ultimo. Velardita è uno che viene dalla gavetta e si è conquistato il grado di capitano e comandante sia grazie all’esperienza sul campo, sia per le sue competenze professionali che l’hanno visto anche in qualità di formatore in corsi di specializzazione rivolti a colleghi.
Il comandante sembra una persona decisa, con le idee ben chiare. Già operativo, avendo portato avanti il regolamento per i passi carrabili, la sua presenza si in Aidone si nota, per le vie cittadine, già di buon mattino, e questo suo fare alla mano, alla portata di tutti, potrebbe risultare vincente in una piccola realtà come quella di Aidone.

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *