Questo articolo è stato letto 0 volte

La sostituzione della patente di guida non comporta la necessità di sostituire la carta tachigrafica (G. Carmagnini)

la-sostituzione-della-patente-di-guida-non-comporta-la-necessit-di-sostituire-la-carta-tachigrafica-g-carmagnini.jpg

Avevo affrontato la questione in una risposta a un quesito, fornendo un’interpretazione basata sulla prassi interna del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, concludendo, comunque, per l’assenza di una specifica sanzione nel caso di mancato aggiornamento della carta tachigrafica in caso di sostituzione della patente. Sul punto giunge la conferma del Ministero dell’interno che, rifacendosi alle indicazioni del MIT, ripete che quando è presente sul duplicato della patente, accanto al codice unionale 71, il numero dell’abilitazione sostituita (e quindi il numero della patente riportato sulla carta tachigrafica), la situazione è regolare.
Infatti, l’articolo 10 comma 2 del decreto ministeriale 23 giugno 2005 dispone la sostituzione della carta tachigrafica nel caso di duplicato della patente, tenuto conto che il numero di patente è uno dei dati registrati sulla carta tachigrafica del conducente…

Continua a leggere

Circolare Ministero dell’interno 7/10/2013, prot. 300/A/7897/13/111/20/3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *