Questo articolo è stato letto 0 volte

Vicenza – Suv come un proiettile impazzito, fermato: conducente in coma etilico

La polizia locale si è lanciata all’inseguimento di una Chrysler che percorreva a forte velocità viale della Pace, a Vicenza, eseguendo sorpassi pericolosi. Alla guida un cittadino rumeno con un tasso etilico 3 volte oltre il limite.

Movimentato inseguimento nella tarda serata di domenica tra viale della Pace, il quartiere di Sant’Andrea e via Rodolfi. Un’auto civetta della polizia locale in servizio in zona est ha infatti intercettato in viale Della Pace una Chrysler che a forte velocità sorpassava altri veicoli con manovre pericolose e repentine. Attivate le luci di allarme, gli agenti si sono messi all’inseguimento del mezzo che, anziché rallentare, si è dato alla fuga lungo via Quadri e per le strade del quartiere di Sant’Andrea.

Grazie all’intervento congiunto di più pattuglie l’auto è stata infine bloccata in via Rodolfi. Il conducente, un cittadino rumeno di 25 anni, sottoposto ad esame alcolimetrico è risultato avere un tasso alcolico quasi tre volte superiore al limite di legge. E’ stato quindi denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e sanzionato per numerose infrazioni al codice della strada, dall’eccesso di velocità al sorpasso irregolare, che hanno comportato una multa di 216 euro, il ritiro della patente sospesa per un periodo non inferiore a 9 mesi e la decurtazione di 20 punti.

Fonte: www.vicenzatoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *