Questo articolo è stato letto 1 volte

La manovra del conducente del ciclomotore è troppo repentina – l’automobilista, anche se circola a una velocità superiore a quella consentita, può andare esente dalla responsabilità per la morte del ciclomotorista. Cassazione, sez. IV penale, 19/11/2013, n. 46277

la-manovra-del-conducente-del-ciclomotore-troppo-repentina-lautomobilista-anche-se-circola-a-una-velocit-superiore-a-quella-consentita-pu-andare-esente-dalla.gif

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *