Questo articolo è stato letto 2 volte

II trasferimento di proprietà degli autoveicoli tra codice civile e codice della strada (M. Massavelli)

ii-trasferimento-di-propriet-degli-autoveicoli-tra-codice-civile-e-codice-della-strada-m-massavelli.jpg

La richiesta al P.R.A. degli adempimenti previsti dall’articolo 94, codice della strada, in caso di trasferimento di proprietà degli autoveicoli, motoveicoli e rimorchi o nel caso di costituzione dell’usufrutto o di stipulazione di locazione con facoltà di acquisto, costituisce un obbligo a carico esclusivo dell’acquirente, la cui inosservanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria, per cui nessun inadempimento è configurabile a carico del venditore che non provveda a tale richiesta.
La sentenza della Corte di Cassazione Civile, 31 gennaio 2013, n. 2263, che ha fissato il suddetto principio, ci consente di approfondire l’argomento del trasferimento di proprietà di autoveicoli che coinvolge sia il codice della strada (in particolare, l’articolo 94), e sia soprattutto la normativa civilistica…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *