Questo articolo è stato letto 1 volte

Anno nuovo, volti nuovi ad Arona

L’anno nuovo inizia con un nuovo comandante della Polizia municipale. Donatella Creuso, già vice comandante di Nizza Monferrato, dal 1° gennaio 2014 è alla guida dei vigili urbani di Arona. Subentra a Fabio Mora, che aveva chiesto trasferimento a San Maurizio D’Opaglio dopo essere arrivato otto mesi fa da Orta a seguito delle dimissioni di Ezio Cattaneo, ora sempre in forza al comando dei vigili. In passato la città ha visto altre donne comandanti: Pina Musio, Michela Bossi, Floriana Quatraro, che si sono alternate ai colleghi uomini. Per un nuovo dipendente che viene, un altro se ne va. Si tratta del segretario comunale Antonella Mollia (nella foto), dopo due anni ad Arona entro la fine di febbraio lascerà l’incarico per raggiungere Omegna a lavorare a tempo pieno e non più part time. Mollia era approdata in città nel 2011 a seguito della convenzione stipulata tra i comuni di Arona, Nebbiuno e Grignasco.

Dopo solo un anno il Comune (scelta della maggioranza in un’accasa discussione in Consiglio comunale) aveva sciolto quella convenzione per stipularne una nuova con Omegna dividendo le spese del segretario comunale al 50 per cento con il Comune del Vco. Arona dovrà cercare un nuovo segretario.

Fonte: www.oknovara.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *