Questo articolo è stato letto 1 volte

Premio Anci sicurezza urbana: encomio di merito alla polizia locale di Chieti

vigili_stagionali

vigili_stagionaliNel giorno di San Sebastiano, patrono del corpo, l’occasione per fare il bilancio di un anno con multe in aumento, soprattutto per divieto di sosta e massimo impegno nel contrastare gli illeciti. Undici agenti premiati dal sindaco Di Primio

C’erano gli agenti della polizia locale in alta uniforme, per aver scortato il gonfalone della città durante la celebrazione del patrono, San Sebastiano, nella cattedrale di San Giustino. E c’erano i colleghi e i famigliari orgogliosi di applaudire quei “vigili urbani” che, a Chieti, non si distinguono solo per il numero di multe in aumento (11.296 quelle comminate nel 2013).

La mattinata di ieri è stata l’occasione per premiare gli agenti che si sono distinti nella migliore operazione Premio Anci-sicurezza urbana 2013, già premiata a novembre a Firenze dal ministero dell’Interno, ovvero la scoperta di un opificio nella zona industriale in cui un gruppo di cittadini asiatici lavorava e viveva, realizzando, ovviamente in nero, capi d’abbigliamento contraffatti. Il sindaco Di Primio ha consegnato l’encomio a: Tenente Colonnello Donatella Di Giovanni (comandante della polizia locale di Chieti), Maresciallo maggiore Mario Ricciuti, Maresciallo capo Fausto Costa, Maresciallo capo Alberto Cirotti, Maresciallo capo Moreno Di Labio, Appuntato Antonio Carozza, Appuntato Graziano Marinelli, Agente scelto Manuela Diodato, Agente scelto Maria Sanna, Agente Michele Perta, Agente Massimiliano Giancaterino.

Ad applaudire i loro successi le più alte cariche civili e militari in un’aula consiliare gremita. Un’occasione per ricordare i progetti portati avanti dal corpo della polizia municipale, come Drugs Free, per contrastare l’abuso di alcol e droga, e Io compro vero, per combattere la contraffazione dei marchi.

I DATI DELLA MUNICIPALE – Ma la cerimonia di premiazione è stata anche l’occasione giusta per fare un bilancio delle attività portate a termine nel 2013 dal corpo della polizia locale, secondo i dati forniti dalla comandante Di Giovanni. Sono stati rilevati 190 incidenti stradali e decurtati 1.773 punti dalle patenti automobilistiche con comunicazione al Dipartimento Trasporti Territoriali. Controllati quasi 3mila veicoli e rimossi 335 mezzi.

Gli agenti sono stati protagonisti di corsi di educazione stradale in 5 scuole primarie e 33 superiori. Hanno portato a termine 73 informative di reato e 392 controlli (di cui 33 verbali e 10 sequestri) nell’ambito dell’attività di polizia commerciale. Il nucleo anti randagismo ha portato a termine 137 sopralluoghi con 56 sanzioni, un dato quintuplicato rispetto al 2009

 

Fonte:  www.chietitoday.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *