Questo articolo è stato letto 0 volte

Sicurezza, a Ceriano cittadini e vigili chattano su Whatsapp

Il Comune ha aperto un gruppo che servirà per segnalare episodi sospetti e scambiare informazioni con la polizia locale.

Vigili urbani a portata di chat, a Ceriano Laghetto, grazie al nuovo gruppo realizzato dal Comune su Whatsapp. Il gruppo, denominato “Cerianosicura” non servirà per “chiacchierare” ma servirà a scambiare informazioni e ‘segnalare’ episodi sospetti. L’iniziativa intende rafforzare la sicurezza nella cittadina brianzola. L’adesione è volontaria e per iscriversi al gruppo, coordinato dal responsabile della Polizia locale, bisogna compilare un modulo disponibile sul sito internet del Comune (Pdf).

Una volta accettata l’iscrizione gli utenti del gruppo diventeranno automaticamente “vedette del territorio” con la possibilità “di segnalare in tempo reale situazioni di pericolo o di criticità a tutti i membri”. “Questo è un servizio che viene attuato applicando lo spirito del mutuo-aiuto – spiega il sindaco Dante Cattaneo -. E’ una nuova forma di controllo del vicinato, applicata però in maniera del tutto innovativa, sfruttando le grandi potenzialità della comunicazione in tempo reale attraverso la rete ed uno strumento ormai di uso comune come lo smartphone. E’ un servizio a costo zero per il Comune e per il cittadino e naturalmente non andrà in alcun modo a sostituire le altre forme di segnalazione ufficiale diretta di episodi criminosi alle Forze dell’ordine”. A Ceriano è particolarmente sentito il tema dei furti e dei reati contro la proprietà privata.

Fonte: www.ilgiorno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *