Questo articolo è stato letto 6 volte

Soppressione giudice di pace: attenzione ai verbali da modificare!

giudice-pace

giudice-paceLo aveva previsto la Legge 14 settembre 2011 n. 148, di conversione con modificazioni del decreto legge 13 agosto 2011 n. 138: oltre 650 Uffici di Giudice di Pace soppressi, per la cui attuazione è stato necessario attendere il Dlgs 7 settembre 2012 n. 156.
Entro i primi giorni di aprile 2013, però, i Comuni (o “cordate” di Comuni) potevano decidere di “sponsorizzare” il mantenimento della sede del Giudice di Pace accollandosi tutte le spese (vale a dire tutti i relativi costi, salvo le indennità dei giudici di pace che sarebbero rimaste a carico dell’amministrazione giudiziaria).
Entro fine aprile 2014, pertanto, la maggior parte delle sedi del Giudice di Pace saranno soppresse ed accorpate ad altre per cui è necessario che l’ente si informi per tempo presso le Cancelleria al fine di modificare ed indicare correttamente l’autorità e sede competente a ricevere ricorso nei verbali di infrazione del codice della strada e nelle ordinanze di pagamento emesse a seguito della legge 689/1981

One thought on “Soppressione giudice di pace: attenzione ai verbali da modificare!

  1. In un verbale di contestazione redatto il 13/4/2014 e notificato il 13/6/2014 è stato indicato quale Ufficio del Giudice di Pace competente per la proposizione del ricorso un Ufficio ormai soppresso. Essendo il verbale stato redatto il 13/4/2014 ed, invece, essendo il D.M. del 07 Marzo 2014 entrato in vigore il 29/4/2014, è corretta l’indicazione del Giudice di Pace competente o può essere motivo di nullità del verbale l’erronea indicazione dello stesso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *