Questo articolo è stato letto 0 volte

Calci e pugni a vigili urbani, arrestato 36enne a Favara

L’uomo, dopo essere stato condotto presso la Guardia medica del luogo per essere sottoposto ad alcuni accertamenti sanitari, si è improvvisamente scagliato contro gli operatori di polizia. Arrestato dai carabinieri.

Resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e danneggiamento aggravato, sono le accuse mosse a Dowa Akinkambil Eric, originario del Burkina Faso, di 36 anni, residente a Favara, arrestato dai carabinieri per una vicenda che ha visto coinvolti due operatori della Polizia municipale della città dell’agnello.

L’uomo, dopo essere stato condotto presso la Guardia medica del luogo per essere sottoposto ad alcuni accertamenti sanitari, si è improvvisamente scagliato contro gli operatori di polizia sferrando calci e pugni, danneggiando anche alcune apparecchiature mediche.

I carabinieri della Tenenza di Favara, intervenuti  nella struttura sanitaria in rinforzo al personale della Polizia municipale, lo hanno bloccato dichiarandolo in stato di arresto.

Fonte: www.agrigentonotizie.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *