Questo articolo è stato letto 11 volte

Regione Marche – Nuova legge sulla polizia municipale

polizia_municipale2

polizia_municipale2La proposta di nuova disciplina in materia di politiche integrate di sicurezza e polizia locale è legge. L’Aula ha votato il testo con 28 favorevoli, un contrario (Roberto Zaffini) e cinque astenuti.

 

La finalità è quella di migliorare l’efficacia e l’efficienza delle funzioni della polizia locale attraverso una gestione coordinata ed omogenea tra gli attori, anche con la concorrenza di privati cittadini, che garantisca un adeguato controllo del territorio. Sono anche previsti: un Comitato tecnico consultivo per la polizia locale, una Giornata della polizia locale (20 gennaio in occasione della celebrazione di San Sebastiano, patrono della polizia locale), un continuo processo di formazione ed aggiornamento degli operatori e l’adesione al Forum europeo per la sicurezza urbana. Il consigliere regionale del Nuovo Centrodestra Francesco Massi esprime soddisfazione per l’approvazione della legge sulla polizia municipale. «La legge – scrive Massi – fa chiarezza sul fatto che la polizia municipale fa capo esclusivamente al Sindaco e sul fatto che essa può essere “diretta” solo da chi ha specifici titoli – competenze – professionalità nel servizio.

 

Inoltre incentiva l’associazione tra comuni per la gestione del servizio, la formazione del personale e la collaborazione con il volontariato che si occupa di sicurezza e protezione civile».

 

Fontewww.cronachemaceratesi.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *