Questo articolo è stato letto 0 volte

Parma: non paga 380 multe per 40mila euro, gli pignorano Bmw

Gli agenti della Polizia Municipale di Parma in perlustrazione in via Verdi hanno individuato con l’Autodetector la presenza di un’auto inserita nel data base nell’elenco degli evasori che hanno ignorato le notifiche per il pagamento di violazioni al codice della strada. Si trattava di una Bmw 318 Cabrio di proprietà di un uomo albanese di 38 anni, residente appunto in via Verdi, che l’aveva parcheggiata sotto casa. Il proprietario e conducente della vettura è stato rintracciato e gli è stato contestato il mancato pagamento di 380 contravvenzioni per un importo complessivo di circa 40 mila euro, regolarmente notificate all’interessato.

Gli agenti hanno chiesto quindi l’intervento dell’ufficiale di riscossione di Parma Gestione Entrate, che ha provveduto a disporre l’immediato pignoramento del veicolo.

L’auto di lusso sarà ora venduta all’incanto con l’incasso a favore del Comune, per coprire il credito derivato dal mancato pagamento delle multe. “Mi fa piacere riscontrare ancora una volta la validità di uno strumento come l’Autodetector per colpire l’evasione a beneficio della collettività – commenta l’assessore comunale alla Sicurezza Cristiano Casa – ma vorrei ancora una volta cogliere l’occasione per invitare i cittadini oggetto di notifiche per contravvenzioni non pagate a rivolgersi a Parma Gestione Entrate per regolarizzare la loro posizione”.

Fonte: parma.repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *