Questo articolo è stato letto 44 volte

Le strade sono tutte comunali se correnti all’interno dei centri abitati con popolazione inferiore a 10.000 abitanti, sicchè ove il comune accorpi più centri abitati e con ciò si determini il superamento di tale limite dovrà provvedere anche alla manutenzione delle strade che così sono divenute comunali – Consiglio di Stato, sez. V, sentenza 27 gennaio 2014, n. 403

le-strade-sono-tutte-comunali-se-correnti-allinterno-dei-centri-abitati-con-popolazione-inferiore-a-10-000-abitanti-sicch-ove-il-comune-accorpi-pi-centri-abitati-e-con-ciograv.jpg

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *