Questo articolo è stato letto 0 volte

Ciclista investito da un’auto: arrestato per droga

marijuana

marijuanaDopo l’incidente, i vigili hanno trovato un chilo e mezzo di marijuana nello zaino dell’uomo.

Pedalava tranquillo sulla sua bici, con un carico di droga sulle spalle. Forse, anche troppo tranquillo: in un momento s’è distratto, erano quasi le sette e mezza di sabato sera, all’inizio di viale Argonne, poco distante da piazzale Susa. Un’auto l’ha investito: contusioni, fratture, l’ambulanza per trasportarlo al pronto soccorso del Policlinico. E lì è iniziata un’altra storia. Gli agenti della Polizia locale, intervenuti per l’incidente stradale, si sono ritrovati ad arrestare uno spacciatore.

Nello zaino aveva un chilo e mezzo di marijuana. L’hanno scoperto mentre stavano recuperato gli oggetti rimasti in strada di questo cittadino italiano di origine bulgara, 41 anni. Lui era già entrato in ospedale, i medici lo avevano portato a fare le lastre, mentre i vigili aprivano il suo zaino: oltre all’«erba», trasportava altri 50 grammi di sostanza da taglio, più una bilancia di precisione da spacciatore. In casa, gli agenti hanno trovato altra droga.

E così, quando si sono presentati al Policlinico, non solo si sono informati sulle sue condizioni di salute, ma gli hanno anche spiegato: «Signore, la dichiariamo in arresto». Il provvedimento sarà discusso questa mattina in Tribunale per la convalida.

Nella stessa serata di venerdì, le Volanti della polizia, durante i normali giri di pattugliamento, hanno arrestato altri due spacciatori. Il primo, egiziano, incensurato, 31 anni, è stato controllato poco dopo le 22 in viale Molise, all’angolo con via Abetone.

Aveva appena venduto un piccolo involucro a un cliente; durante la perquisizione gli agenti gli hanno trovato 12 grammi di hashish negli slip. Erano invece passate le 2 di notte quando i poliziotti, dopo aver notato un movimento strano, hanno fermato in piazzale Cantore un cittadino del Gambia, 43 anni. In tasca aveva un migliaio di euro in banconote di piccolo taglio. Nella sua macchina, parcheggiata lì vicino, teneva una piccola quantità di marijuana e 16 grammi di cocaina.

 

Fontemilano.corriere.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *