Questo articolo è stato letto 0 volte

Novara – Non si fermano all’alt della Polizia locale: arrestati

Inseguimento tra le strade di Novara, da piazza Martiri a corso Risorgimento

NOVARA – Non si fermano all’alt degli agenti della Polizia locale, impegnati in un servizio di controllo del territorio, e finiscono in manette.

L’episodio è successo nella tarda serata di sabato primo marzo a Novara. Gli agenti hanno intimato l’alt alla vettura, ma il conducente, di tutta risposta, dopo aver cercato di speronare la vettura dei poliziotti, si dava alla fuga.

La pattuglia della Polizia locale si metteva così subito all’inseguimento dell’auto fuggitiva, con un rocambolesco inseguimento che, partito da piazza Martiri (dove l’auto non si è fermata), è proseguito, a grande velocità, lungo molte vie del capoluogo, percorse anche contromano. La fuga terminava in corso Risorgimento, dove gli agenti sono riusciti a fermare l’auto.
I due giovani a bordo della vettura, però, non si arrendevano. Per cercare di fuggire, dapprima, come riportano gli agenti, hanno speronato l’auto di servizio, quindi, scesi dall’abitacolo, hanno cercato di evitare l’identificazione con la forza.

I due, fermati dagli agenti, come riferisce la Polizia locale, sono risultati in stato di ebbrezza alcolica. Sono stati così denunciati e tratti poi in arresto per la fuga. Sono in attesa della direttissima.

Fonte: www.corrieredinovara.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *