Questo articolo è stato letto 0 volte

Padova – Non vuole pagare la multa e si barrica in auto

Rumeno va a sbattere in auto all’altezza della rotondina fra via Gattamelata e via Facciolati, si rifiuta di pagare la multa per il fermo della macchina (guidava senza patente e aveva circolato con targa straniera per più di un anno, in Italia) e si barrica all’interno del veicolo: denunciato per interruzione di pubblico servizio. Il Comando della Polizia municipale gli ha fatto sapere che gli presenterà il conto per aver impegnato per ore personale fuori da ogni logica.

Tutto è iniziato domenica scorsa, alle 9 del mattino. Alla contestazione degli illeciti, il conducente romeno non aveva voluto pagare l’ammenda di 86 euro, rendendo necessario procedere al fermo amministrativo del veicolo. Nel corso delle operazioni per l’affidamento in custodia del veicolo al garage individuato per queste esigenze il conducente straniero si era “trincerato” al posto di guida dell’auto con il dichiarato scopo d’impedire il fermo del mezzo dichiarando che aveva intenzione di restare nell’abitacolo ” per sempre”.

Visto vano ogni tentativo di persuasione , la Polizia municipale ha avvisato lo straniero che si sarebbe proceduto nei suoi confronti per il reato d’interruzione di pubblico servizio. Neppure questo sortiva effetto e si procedeva procurando all’indagato un difensore d’ufficio, per il quale lo stesso si premurava di precisare avrebbe successivamente richiesto il gratuito patrocinio essendo disoccupato. Solo verso le ore 13.30 il romeno era stato raggiunto da conoscenti che gli portavano la somma di denaro prevista dal codice della strada.

Fonte: mattinopadova.gelocal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *