Questo articolo è stato letto 183 volte

SCIA per spettacoli minori

spettacoli-viaggianti

spettacoli-viaggiantiA seguito delle modifiche apportate agli artt. 68 e 69 del TULPS, il Ministero Interno risponde ad alcuni quesiti per meglio definire gli adempimenti degli organi di controllo.
Per la verità la posizione del Ministero è a dir poco critica. Di fatto però riconosce che non è più prevista licenza ma solamente SCIA per i cosiddetti spettacoli minori, cioè quelli destinati a concludersi entro le ore 24.00 del giorno di inizio e con un pubblico fino ad un massimo di duecento unità (si veda al riguardo l’articolo pubblicato qualche tempo fa su questo sito).

Il Ministero osserava poi che, anche se la SCIA per gli eventi minori non farebbe venir meno i controlli (infatti caratteristica della SCIA sarebbe quella di autocertificarli di effettuarli in seguito),  di fatto saranno impossibili, tenuto conto che, per quanto attiene le modifiche agli articoli 68 e 69 TULPS, la SCIA è prevista solamente per eventi che terminano entro le ore 24 del giorno di inizio.

6 thoughts on “SCIA per spettacoli minori

  1. perchè ai soci dei circoli ARCI è permesso di fare musica fino all’1 alle 2 alle 3 alle 4 e di sostare con i bicchieri parlando ad alta voce sotto le finestre di chi vorrebbe riposare ,e quando si chiamano i vigili hanno logicamente cose più importanti da fare.Ho fatto esposti ai carabinieri,alla pubblica siurezza,ai vigili urbani , al municipio,ognuno ha una norma ad ok a favore dell’associazione.ora l’arpa sancirà definitivamente le ragioni dell’ARCI

  2. Sono il C.te della Stazione CC di San Gemini. Non riesco a reperire la circolare M.I. 557/PAS/UO16828/13500.A datata 11/10/2013 inerente ai pubblici spettacoli. potete aiuitarmi . grazie

  3. Salve,

    Io ho un teatro dei burattini.
    Volevo chiedere quindi delucidazioni in merito alla nuova modalità che prevede la SCIA:

    quando voglio fare uno spettacolo in una cittadina inoltro la SCIA (contenente il luogo dello spettacolo, l’ora e il giorno, oltre alle altre informazioni che devono essere contenute per legge) allego ad essa il collaudo, l’assicurazione e il certificato di attribuzione del codice identificativo poi se dopo 30 giorni non ricevo risposta (silenzio assenso) pago il suolo pubblico mediante bonifico o ccp e posso andare a lavorare?

    Chiedo conferma se il procedimento è corretto.

    Saluti e grazie

  4. Gentile C.te,

    secondo Lei, al fine di svolgere un piccolo trattenimento (Teatro dei Burattini) una volta presentata la SCIA con i documenti allegati e atteso i 30 giorni di silenzio assenso, per sercitare l’attività su una piazza pubblica è sufficiente pagare il tributo della COSAP o TOSPAP (a seconda dei comuni)?

  5. Gentile Comandante, Le vorrei chiedere cosa occorre richiedere per poter svolgere serate DISCO a bordo piscina attigua al ristorante, regolarmente recintata? Leggo che fino a 200 persone basta una scia. O sbaglio? Inoltre, essendo il locale distante dal centro abitato, circa 100 metri, come mi devo comportare per la questione dell’inquinamento acustico? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *