Questo articolo è stato letto 0 volte

A 83 anni picchia due vigili nel parcheggio della Coop

vigili_urbani_armati

vigili_urbani_armatiL’anziano era stato fermato nel parcheggio di via Fucecchiello perché viaggiava controsenso e ha preso a pugni i due agenti, denunciato.

 

FUCECCHIO. Ha aggredito due vigili che l’avevano fermato perché stava viaggiando controsenso nel parcheggio. Ha colpito un agente con un pugno nell’occhio, poi ha fatto il bis con l’altro, mandandoli entrambi all’ospedale. Protagonista un “nonno terribile” di 83 anni, residente a San Miniato. Che è stato denunciato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

È successo stamani, lunedì 28 aprile, all’interno del parcheggio coperto della Coop di via Fucecchiello. Secondo una prima ricostruzione, l’anziano automobilista – non nuovo a questo tipo di manovre – ha imboccato una strada in controsenso. Ed è stato pizzicato dagli agenti del comando territoriale di Fucecchio della polizia municipale.

 

Gli agenti hanno bloccato l’automobilista, sottolineando l’infrazione. Ma lui non l’ha presa bene. Anzi. E così i due agenti l’hanno invitato a scendere dall’auto e ad esibire i documenti. L’anziano si è ulteriormente spazientito e quando i vigili lo hanno nuovamente invitato ad esibire la patente e la carta di circolazione, li ha colpiti con violenza, costringendoli a ricorrere alle cure del pronto soccorso, da dove sono usciti con una prognosi rispettivamente di 15 e 8 giorni.

 

Fonte: iltirreno.gelocal.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *