Questo articolo è stato letto 0 volte

Bari – Violenza sessuale su una donna. Arrestati due pachistani

Due pachistani di 25 e 35 anni sono stati arrestati a Bari dai vigili urbani perché accusati di aver violentato una ragazza iraniana di 30 anni. Secondo la ricostruzione della polizia municipale, i due avrebbero aggredito la donna ieri sera sulla spiaggia pubblica di Pane e pomodoro durante i festeggiamenti per il santo patrono, San Nicola. La 30enne ha provato a sfuggire ma è stata colpita dai due pachistani e ha riportato la rottura del setto nasale.
La donna è stata soccorsa dai medici del 118 e trasferita al Policlinico dove è stata giudicata guaribile in 30 giorni. A salvare la donna sono stati alcuni cittadini che hanno sentito le urla della 30enne e hanno avvisato i vigili, che sono intervenuti. I due uomini sono stati arrestati in flagranza di reato, uno dei due era seminudo. I due si sono difesi dicendo che avevano pagato per la prestazione sessuale. 

Fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *