Questo articolo è stato letto 0 volte

Nuove disposizioni in materia di sostanze stupefacenti e psicotrope (G. Carmagnini)

nuove-disposizioni-in-materia-di-sostanze-stupefacenti-e-psicotrope-g-carmagnini.jpg

È stata pubblicata il 20 maggio 2014, nel n. 115 del della Gazzetta ufficiale la legge 16 maggio 2014, n.79, invigore dal giorno successivo, per la conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 20 marzo 2014, n. 36, recante “disposizioni urgenti in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, nonché di impiego di medicinali meno onerosi da parte del Servizio sanitario nazionale”.

Principalmente, l’intervento normativo si è reso indispensabile a seguito sentenza della Corte Costituzionale n. 32 del 12-25 febbraio 2014, che ha dichiarato l’illegittimità delle modifiche operate al testo unico sugli stupefacenti da parte degli artt. 4-bis e 4-vicies ter del decreto legge 30 dicembre 2005, n. 272, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2006, n. 49 (c.d. Fini-Giovanardi)…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *