Questo articolo è stato letto 2 volte

Se il cane provoca danni, chi paga?

cani-aggressivi

cani-aggressiviNon ne risponde necessariamente il proprietario, ma la persona che lo aveva in custodia al momento dell’evento in quanto la responsabilità del proprietario dell’animale è alternativa rispetto a quella del soggetto che ha in uso il medesimo.
E’ questo il principio sancito dalla Cassazione civile sez. III sentenza 04.02.2014 n. 2414 a seguito di un danno per lesioni patite da un ciclista finito rovinosamente a terra a seguito del comportamento di un cane che, scavalcata una recinzione, lo aggrediva.
Il proprietario dell’area dove il cane si trovava riteneva non avere alcuna responsabilità in quanto il cane di proprietà di altro soggetto.
La Suprema Corte, invece, provata la permanenza del cane in quel luogo da mesi (in sostanza dal proprietario prestato o donato), ha ritenuto esente da responsabilità il proprietario desunto dall’anagrafe canina, ritenendo invece tenuto al risarcimento del danno il soggetto che aveva in uso il cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *