Questo articolo è stato letto 8 volte

Fermo amministrativo illegittimo: quanto risarcire?

soldi2

soldi2I fatti esaminati dalla Corte di Cassazione traggono origine da una causa per il risarcimento dei danni subiti da un cittadino per indebito fermo amministrativo del proprio veicolo  (ma il principio è applicabile per qualsiasi sanzione accessoria o altro provvedimento limitativo della disponibilità del proprio veicolo).
La Suprema Corte, con la pronuncia della sezione VI, ordinanza n. 2370 del 4 febbraio 2014, ha sancito un importante principio.
In sostanza, se è pacifico che debbano essere risarciti i danni materialmente subiti dal fermo amministrativo illegittimo (il cosiddetto fermo macchina documentato dalle spese sostenute per la locazione di un altro veicolo), non altrettanto automatico è il risarcimento per i danni generici “da disagio” (o da stress per richiamare la terminologia di qualche sentenza del Giudice di Pace) che debbono invece essere attentamente valutati.

E’ pertanto escluso il risarcimento dei danni derivanti da “disagi, fastidi, disappunti, ansie ed in ogni altro di insoddisfazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *