Questo articolo è stato letto 0 volte

Non voglio multe”, e investe l’agente

«SE MI FATE la multa vi metto sotto». E dalle parole è passato ai fatti, ingranando la marcia e investendo l’agente della polizia municipale che aveva appena firmato il verbale della sanzione per divieto di sosta. E’ successo sabato sera a Casalguidi. A rimetterci è stato un agente di polizia municipale in servizio insieme ad una collega, che è stato portato in ospedale, ferito ad un piede, schiacciato dalle ruote della macchina. L’investitore, C.D., un 31enne del luogo, è stato portato nella caserma dei carabinieri di Casalguidi, denunciato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.

TUTTO SAREBBE partito da un banale controllo della pattuglia di Polizia municipale in servizio sulle strade di Casalguidi. Sabato pomeriggio, intorno alle 17,45, i due agenti si trovavano in piazza Vittorio Veneto a Casalguidi, quando hanno notato un’auto che sostava nello spazio riservato ai portatori di handicap, senza esporre il necessario contrassegno. Per questo si sono apprestati a compilare il verbale di multa.

IL PROPRIETARIO dell’auto parcheggiata nello spazio riservato ai disabili era a pochi metri dagli agenti, e ha visto tutta la scena dalla gelateria sulla piazza. Infuriato, è uscito dal negozio e si è scagliato contro gli agenti minacciandoli e offendendoli. A quel punto i vigili si sono trovati costretti a chiedere all’uomo i documenti e quello, per tutta risposta, si è rifiutato e poi li ha minacciati, intimando loro di lasciarlo stare altrimenti li avrebbe messi sotto con la macchina. E così ha fatto. Davanti agli agenti, l’uomo è salito sull’auto, ha girato la chiave e ha ingranato la marcia, passando praticamente sul piede di un agente.

I SOCCORSI sono scattati immediatamente. I primi a intervenire sono stati i volontari della locale Misericordia, che ha sede appunto sulla piazza. L’agente è stato trasferito in ospedale: se la caverà con qualche ematoma, i medici, infatti non hanno rilevato fratture, la prognosi è di cinque giorni.
Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Casalguidi. Per il giovane investitore è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e lesioni.

Fonte: www.lanazione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *