Questo articolo è stato letto 0 volte

Quasi flagranza – è necessario che la polizia giudiziaria abbia avuto immediata e contestuale percezione della commissione del reato e che, in forza della stessa, abbia posto in essere una tempestiva attività di localizzazione ed apprensione degli autori del reato, per cui l’arresto è legittimamente operato anche quando sia trascorso un certo lasso di tempo, anche non breve – Corte di Cassazione 17/6/2014

quasi-flagranza-necessario-che-la-polizia-giudiziaria-abbia-avuto-immediata-e-contestuale-percezione-della-commissione-del-reato-e-che-in-forza-della-stessa-abbia-posto-in-essere-un.jpg

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *